Il blog di Fontistoriche

Con Informatica Umanistica si intende quel campo di studi che unisce le discipline umanistiche con l’informatica. L’obiettivo è utilizzare le potenzialità dell’informatica: algoritmi, sistemi di ricerca, database, per confrontare e studiare i dati.

Transkribus, un software per la trascrizione di manoscritti

Transkribus, un software per la trascrizione di manoscritti

Transkribus è una piattaforma completa per il riconoscimento automatico, la trascrizione e la ricerca di documenti storici. Questo progetto fa parte del più ampio programma chiamato READ (Recognition and Enrichment of Archival Documents) finanziato dalla Commissione europea con i fondi Horizon 2020.

5 inchiostri medievali riprodotti in laboratorio

5 inchiostri medievali riprodotti in laboratorio

Lo studio degli inchiostri medievali, utilizzati per scrivere i manoscritti, si sta rivelando sempre più interessante. Nel 2014, in un articolo pubblicato sul Journal of the American Chemical Society, un gruppo di ricercatori ha sviluppato una nuova forma di spettroscopia, denominata TERS, in grado di non danneggiare le molecole organiche presenti negli inchiostri che si rompono facilmente se esposte alla luce.

Linked Data Fragments - Fontistoriche

Linked Data Fragments. Cosa sono e come si usano

La quantità di Linked Data presenti nel web sta aumentando negli ultimi anni. Lo dimostrano i dati forniti da DBpedia il punto di riferimento per la creazione e la sperimentazione di Linked Data. Come già abbiamo visto in articoli precedenti uno dei problemi più grandi per l’utilizzo live di questi dati è la necessità di avere uno SPARQL endpoint, cioè un POP (Point of Presence), un punto di accesso alla rete in grado di ricevere e processare richieste utilizzando il protocollo SPARQL.

JSON-LD

JSON-LD per la metadatazione di dati storici

JSON è l'acronimo di JavaScript Object Notation, si tratta di un formato di testo per lo scambio di dati. È molto semplice da leggere e scrivere per le persone e per le macchine.

Pietra del sole - Vichinghi - Fontistoriche

I Vichinghi utilizzavano le leggendarie "pietre del sole" per navigare dalla Norvegia alla Groenlandia

Recentemente è stato pubblicato un articolo scritto da due ricercatori ungheresi, Dénes Száz e Gábor Horváth dal titolo “Success of sky-polarimetric Viking navigation: revealing the chance Viking sailors could reach Greenland from Norway”.

Manoscritto di Voynich - Fontistoriche

Decifrato il manoscritto di Voynich con l'Intelligenza Artificiale

Wilfrid Voynich era un antiquario e mercante di libri rari polacco. Nel 1912 si recò in Italia e durante il suo viaggio giunse a Frascati. L'Ordine dei Gesuiti voleva restaurare Villa Mondragone, ma non avendo molti fondi a disposizione decise di vendere una parte dei libri antichi in suo possesso. Fu così che l'antiquario divenne proprietario di uno dei manoscritti più controversi che sia mai stato rinvenuto.

Machine Learning - Fontistoriche

Machine Learning per la trascrizione automatica di manoscritti

Il Machine Learning o apprendimento automatico rappresenta un insieme di metodi sviluppati negli ultimi decenni in varie comunità scientifiche che “fornisce ai computer l'abilità di apprendere senza essere stati esplicitamente programmati”. Applicare questi metodi per la trascrizione automatica di manoscritti vuol dire avere un algoritmo in grado di riconescere i caratteri.

Macchina virtuale - ubuntu - fontistoriche

Come creare una macchina virtuale e installare Ubuntu

Con macchina virtuale o virtual machine si intende un software che è in grado di simulare, attraverso un processo di virtualizzazione, il comportamento di una macchina fisica, cioè un PC o un server. La virtualizzazione è stata introdotta negli anni '60, con lo scopo di poter dividere le risorse di sistema fornite da uno stesso PC.

Open Link Virtuoso - Fontistoriche

OpenLink Virtuoso: come si installa su Ubuntu

OpenLink Virtuoso è un middleware in grado di gestire la virtualizzazione, l’integrazione e la gestione di database relazionali multi-modello (tabelle SQL e / o RDF Statement Graphs). Nell’articolo Linked Data: cosa sono e come si utilizzano abbiamo visto come creare e pubblicare i dati in formato rdf.

Linked Data - Fontistoriche

Linked Data: cosa sono e come si utilizzano

Con Linked Data o dati collegati ci si riferisce ad una serie di pratiche e principi relativi alla pubblicazione di dati strutturati nel web, collegati fra loro e utilizzabili attraverso interrogazioni semantiche. I Linked Data permettono, ad un essere umano o ad una macchina, di trovare dati correlati provenienti da fonti diverse. I Linked Data sono alla base del web futuro denominato Web Semantico.

Torna su