Biblioteche digitali

AMS Historica – Biblioteca digitale dell’Alma Mater Studiorum

AMS Historica è la collezione di opere antiche e di pregio di AlmaDL, la biblioteca digitale dell’Alma Mater Studiorum, Università di Bologna. Il progetto ospita le digitalizzazioni di libri, riviste, mappe, disegni di interesse scientifico, storico e culturale conservati presso le biblioteche e gli archivi dell’Università.

https://amshistorica.unibo.it/

Biblioteca Italiana

La biblioteca raccoglie i testi più rappresentativi della tradizione culturale e letteraria italiana dal Medioevo al Novecento. Conta nel proprio catalogo più di 3500 titoli. Il portale si articola in tre sezioni:

  • BIBIT. La sezione centrale di Biblioteca Italiana. Una biblioteca digitale di più di 1600 opere in formato testo, in edizione integrale, fondate su edizioni scientifiche di riferimento, codificate in XML/TEI e tutte liberamente accessibili, scaricabili e interrogabili.
  • Incunaboli. Raccoglie in formato digitale più di 1500 incunaboli appartenenti a circa 70 biblioteche italiane e straniere.
  • Scrittori d’Italia. La riproduzione in formato digitale dell’omonima collana di testi, fondata nel 1910 dall’editore Laterza di Bari, sotto la direzione di Benedetto Croce: 287 volumi contenenti 179 opere, per un totale di 125.171 immagini-testo.

http://www.bibliotecaitaliana.it/

Biblioteca Bodleiana dell’Università di Oxford

La Biblioteca Bodleiana dell’Università di Oxford è una delle più antiche biblioteche pubbliche del mondo moderno. La sezione Digital Bodleian raccoglie il materiale digitalizzato che vanta oltre 1 milione di immagini di libri rari e manoscritti

.https://digital.bodleian.ox.ac.uk/

Biblioteca digitale delle Donne

La Biblioteca Digitale delle Donne è un progetto che permette la consultazione di opere a stampa di diverse epoche (Manifesti, Riviste storiche, Libri) relative alla memoria storica, culturale, politica e sociale delle donne italiane e dei loro movimenti di emancipazione e liberazione dall’Ottocento ad oggi.

https://bibliotecadelledonne.women.it/biblioteca-digitale-delle-donne/

Biblioteca digitale sulla Camorra

Il progetto, nato nel Dipartimento di Filologia Moderna dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, in sinergia con esperti e studiosi di altri settori (storia, cinema, musica, arti figurative), si propone di realizzare una biblioteca digitale dei testi che esplorano e raccontano la camorra.

https://www.bibliocamorra.altervista.org/index.php

Biblioteca Digitale del Museo Galileo

La Biblioteca Digitale del Museo Galileo ha pubblicato ad oggi circa 6.000 opere di interesse storico-scientifico, per un corrispettivo di circa 2.500.000 pagine. Si tratta di un patrimonio documentario composto non solo da opere a stampa e manoscritti, gran parte dei quali rari e di difficile reperibilità, ma anche da una notevole raccolta iconografica che comprende importanti raccolte fotografiche d’epoca (2.550 immagini).

https://www.museogalileo.it/it/biblioteca-e-istituto-di-ricerca/biblioteca-digitale/catalogo-biblioteca-digitale.html

BEIC – Biblioteca europea di informazione e cultura

La Fondazione Biblioteca Europea di Informazione e Cultura (fondazione di Partecipazione, riconosciuta il 6 febbraio 2004) promuove, forma e diffonde espressioni della cultura e dell’arte, perseguendo finalità di istruzione ed educazione attraverso la realizzazione e la gestione della Biblioteca Europea di Informazione e Cultura. Nel 2007 la Fondazione BEIC, insieme al Dipartimento di italianistica e dello spettacolo dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, ha avviato un progetto di raccolta e digitalizzazione di tutti gli incunaboli italiani in lingua volgare.

https://www.beic.it/it

Belgica – Biblioteca Reale del Belgio

Belgica fornisce accesso a diverse categorie di documenti: manoscritti, pubblicazioni a stampa rare e di pregio, carte geografiche e mappe, partiture musicali, registrazioni sonore, collezioni di monete, medaglie, disegni e stampe.

https://belgica.kbr.be/belgica/

Biblioteca Digitale Teresiana

La Biblioteca Teresiana mette a disposizione più di 520.000 immagini relative a schede del catalogo bibliografico storico, periodici storici locali mantovani , antiche stampe cartografiche, manoscritti medievali polironiani e l’intero posseduto dei manoscritti del Fondo ebraico.

http://digilib.bibliotecateresiana.it/

Biblioteca Digital Hispánica

Le collezioni digitali della Biblioteca Nazionale di Spagna.

http://bdh.bne.es/bnesearch/Inicio.do

Biblioteca dell’Università di Heidelberg

Nel 1623 Papa Gregorio XV trasferì i volumi della Biblioteca Palatina all’interno del Vaticano. Dopo secoli di separazione, con la digitalizzazione, torna di nuovo insieme la collezione di volumi medievali e moderni: circa 3.000 manoscritti latini e tedeschi.

https://www.ub.uni-heidelberg.de/Englisch/helios/digi/digilit.html

Biblioteca Medicea Laurenziana – Teca

Nel 1623 Papa Gregorio XV trasferì i volumi della Biblioteca Palatina all’interno del Vaticano. Dopo secoli di separazione, con la digitalizzazione, torna di nuovo insieme la collezione di volumi medievali e moderni: circa 3.000 manoscritti latini e tedeschi.

http://mss.bmlonline.it/

Biblioteca Nazionale di Napoli – Biblioteca Digitale

I contenuti digitalizzati dalla Biblioteca Nazionale di Napoli.

https://dl.bnnonline.it/

Biblioteca nazionale austriaca – Österreichische Nationalbibliothek

La biblioteca nazionale d’Austria è la più grande e importante biblioteca del paese. Sono stati digitalizzati migliaia di documenti antichi e moderni tra cui: 80.000 cartoline, 1.400 mappe storiche, 21.000 papiri e 4.800 fotografie aeree storiche.

https://onb.digital/

The British Library

Le collezioni digitali della Biblioteca Nazionale del Regno Unito.

https://www.bl.uk/

BUB Digitale – Biblioteca Universitaria di Bologna

La Biblioteca Universitaria di Bologna ha digitalizzato singoli pezzi ed intere collezioni di grande interesse. Sono liberamente fruibili: papiri in lingua greca e latina di età tolemaica, romana e bizantina, manoscritti greci e arabi, raccolte di tavole acquerellate, opere a stampa, cataloghi e fotografie.

https://bub.unibo.it/it/bub-digitale

cdli – Cuneiform Digital Library Initiative

L’obiettivo della Cuneiform Digital Library Initiative è mettere a disposizione la forma e il contenuto delle iscrizioni cuneiformi datate dall’inizio della scrittura: 3350 a.C., fino alla fine dell’età pre-cristiana.

https://cdli.ucla.edu/

De Heresi (Biblioteca municipale di Tolosa)

De Heresi ospita l’edizione digitale della MS 609 della Bibliothèque municipale de Toulouse, il più antico documento originale esistente della prima generazione di inquisizioni (inquisitio heretice pravitatis). Questo enorme manoscritto contiene il registro della cosiddetta “Grande Inquisizione” del 1245-46, e contiene le dichiarazioni degli interrogatori di oltre 5.500 persone provenienti da oltre 100 villaggi nei dintorni di Tolosa. Le deposizioni coprono una vasta gamma di argomenti, dall’eresia alla vita quotidiana nel tredicesimo secolo.

http://medieval-inquisition.huma-num.fr/

Digital Latin Library

I due obiettivi del progetto sono: pubblicare edizioni critiche di testi latini, di tutti i tipi, di tutte le epoche facilitando un confronto su questi testi attraverso la collaborazione aperta e l’annotazione; facilitare la ricerca e la lettura di tutti i testi scritti in latino.

https://digitallatin.org/

DPLA – Digital Public Library of America

La Digital Public Library of America è una delle biblioteche digitali statunitense più importanti. Fondata nel 2013 con l’intento di unificare in un solo portale l’accesso a risorse digitalizzate da diverse istituzioni. Comprende collezioni di libri, immagini e materiale d’archivio di varia natura.
Oltre a essere una raccolta di risorse digitali e di strumenti di ricerca, il progetto si configura come una piattaforma aperta per lo sviluppo di applicazioni da parte di partner commerciali e non profit. I contenuti di DPLA sono di pubblico dominio con licenza Creative Commons CC0. Inoltre il portale fornisce API (Application programming interface) che rendono possibile il riutilizzo dei dati e delle risorse contenute.

https://dp.la/

Europeana

Europeana è una biblioteca digitale europea che riunisce contributi già digitalizzati da diverse istituzioni dei 28 paesi membri dell’Unione europea in 30 lingue.

https://www.europeana.eu/it

École Française d’Athènes

La biblioteca ha digitalizzato tutte le opere pubblicate dal 1877, un enorme patrimonio scientifico sul mondo greco.

https://www.efa.gr/en/ressources-documentaires/bibliotheque/doc-elec

Gallica

Gallica è la biblioteca digitale della Biblioteca nationale di Francia.

https://gallica.bnf.fr/

Hathitrust

HathiTrust è un consorzio di istituti accademici e di ricerca che offre una raccolta di milioni di titoli digitalizzati da biblioteche di tutto il mondo.

https://www.hathitrust.org/

Historical & Special Collections – Harvard Library

La biblioteca digitale di Harvard offre accesso pubblico gratuito a oltre 6 milioni di oggetti digitalizzati: dall’arte antica ai manoscritti moderni e ai materiali audiovisivi.

https://hls.harvard.edu/library/historical-special-collections/

Horti Hesperidum

La biblioteca elettronica di Horti Hesperidum accoglie testi di interesse storico-artistico dall’antichità al contemporaneo. Un progetto editoriale così vasto risponde alle diverse attività di ricerca condotte all’interno della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” in stretto rapporto con i programmi didattici del Corso di laurea magistrale in Storia dell’arte (Dipartimento di Studi letterari, filosofici e di Storia dell’arte) e della Scuola di dottorato in Beni culturali e Territorio.

https://www.horti-hesperidum.com/hh/biblioteca/

Internet Archive

Internet Archive è una biblioteca digitale non profit che ha lo scopo dichiarato di consentire un “accesso universale alla conoscenza”.

https://archive.org

The Latin Library

Una raccolta di testi in lingua latina proveniente da diversi fonti.

http://www.thelatinlibrary.com/

Library of Congress

Le collezioni digitali della Biblioteca del Congresso USA.

https://www.loc.gov/collections

Libweb

Aggiornato quotidianamente, Libweb attualmente rende disponibili, in formato digitale, più di 8000 pagine tratte dalle collezioni delle biblioteche digitali di 146 paesi.

https://www.lib-web.org/

MDZ – Munich Digitization Center

Il Munich Digitization Center (MDZ) cura la digitalizzazione e pubblicazione online del patrimonio culturale conservato dalla Biblioteca Statale Bavarese e da altre istituzioni. Sono attualmente liberamente disponibili online più di 500.000 titoli, che rispecchiano i tradizionali settori di interesse della biblioteca: Storia, Antichità Classica, Europa Orientale, Musicologia. Comprende manoscritti, edizioni a stampa, cartografia, collezioni fotografiche, periodici.

https://www.digitale-sammlungen.de/en/

The New York Public Library – Digital Collections

Le collezioni digitali della Biblioteca di New York.

https://digitalcollections.nypl.org/

Qatar Digital Library

La biblioteca digitale del Qatar.

https://www.qdl.qa/en

SLUB Digital Collections

SLUB è un’istituzione di diritto pubblico. È la biblioteca statale del Free State of Saxony e contemporaneamente la Biblioteca Accademica della Dresden University of Technology.

https://digital.slub-dresden.de/en/digital-collections

Smithsonian Digital Library

La biblioteca digitale Smithsonian contiene pubblicazioni digitali, collezioni e oggetti.

https://library.si.edu/digital-library

WORLD Digital Library

Progetto mondiale dell’UNESCO, che rende disponibile, in un unico sito, materiali che raccontano la cultura dei paesi di quasi tutto il mondo. Al suo interno decine di biblioteche digitali.

https://www.loc.gov/collections/world-digital-library/about-this-collection/

Vuoi contribuire? Aggiungi nuovi link nei commenti 👇

2 commenti su “Biblioteche digitali”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.